“Un whiskey va bene, due sono troppi, tre… sono pochi” (proverbio scozzese)

Rubrica a cura di Corrado Gnerre


Il popolo è ben altra cosa rispetto alla massa. La massa è qualcosa d’informe, che, pertanto, si lascia facilmente plasmare. Il popolo no. Esso ha una sua identità, una sua storia, delle radici. Ha un vissuto che gli permette di giudicare con buon senso il reale. E questo lo conforta di un’eredità: la saggezza. Certo, i popoli non sono uguali; perché le culture non sono uguali. C’è chi ha conquistato il Vero. Chi lo ha atteso. Chi lo ha rifiutato. Chi se ne è allontanato. Ma al di là di questo, ciò che è di natura percepisce il senso delle cose e il mistero del vivere. E, proprio perché Dio ha fatto sì che la natura fosse predisposta all’accoglienza della Grazia, non c’è buon senso popolare che non manifesta questo desiderio; al di là di ciò che la Storia dei singoli popoli partorisce. Ecco perché si può capire l’unicità e la bellezza della Verità Cattolica anche attraverso il buon senso di tutti i popoli. 


“Un whiskey va bene, due sono troppi, tre sono pochi” (proverbio scozzese)

Non c’è sapienza senza temperanza.

E’ un principio fondamentale della vita spirituale e morale.

Chi eccede, finirà col non controllarsi più. Ma soprattutto finirà coll’accecare la propria intelligenza.

In quella grande parabola della vita che è il famoso romanzo “Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde”, Stevenson ce lo insegna.

Il dottor Jekyll pensava che potesse, dopo aver provato su di sé la pozione che lo rendeva un bruto, tornare ad essere lo stimatissimo dottore… e invece il “giocattolo” si rompe.

Ci si può illudere, all’inizio, di potersi permettere il disordine nell’agire, pensando che questo non diverrà mai disordine mentale; ma poi il disordine conquisterà anche le idee, anche i giudizi. Tutto.

Un whiskey è normale, due già sono troppi… ma poi, quando si andrà oltre il limite, non ci sarà più misura che tenga.

E’ ciò che oggi sta avvenendo a proposito dei desideri individuali, quando li si pretende di trasformarli in diritti. Una volta superato il discrimine naturale, tutto sarà poco e tutto sarà follemente possibile.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "“Un whiskey va bene, due sono troppi, tre… sono pochi” (proverbio scozzese)"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*