“Il tarlo, benché piccolino, può far cadere un albero grande” (proverbio australiano)

Rubrica a cura di Corrado Gnerre


Il popolo è ben altra cosa rispetto alla massa. La massa è qualcosa d’informe, che, pertanto, si lascia facilmente plasmare. Il popolo no. Esso ha una sua identità, una sua storia, delle radici. Ha un vissuto che gli permette di giudicare con buon senso il reale. E questo lo conforta di un’eredità: la saggezza. Certo, i popoli non sono uguali; perché le culture non sono uguali. C’è chi ha conquistato il Vero. Chi lo ha atteso. Chi lo ha rifiutato. Chi se ne è allontanato. Ma al di là di questo, ciò che è di natura percepisce il senso delle cose e il mistero del vivere. E, proprio perché Dio ha fatto sì che la natura fosse predisposta all’accoglienza della Grazia, non c’è buon senso popolare che non manifesta questo desiderio; al di là di ciò che la Storia dei singoli popoli partorisce. Ecco perché si può capire l’unicità e la bellezza della Verità Cattolica anche attraverso il buon senso di tutti i popoli. 


Se si è fedeli nel poco, si è fedeli anche nel molto; se non si è fedeli nel poco, non si sarà fedeli nel molto (cfr. Luca 16).

E’ così. Non lo si può negare.

E’ dal piccolo che inizia tutto.

Il mare è un insieme di gocce; se queste non ci fossero, una ad una, il mare non esisterebbe.

Così anche la realtà più grande può crollare a causa del piccolo. Se si facesse un piccolo buco in una diga, pian piano questo si allargherebbe e causerebbe la distruzione dell’enorme costruzione.

Una valanga che a valle può distruggere interi villaggi, dalla sommità parte sempre con il rotolare di poca quantità di neve.

Se in un’anima che è fedele a Dio s’inserisce pian piano il difetto e non lo si combatte, questo diviene peccato e infine vizio… e l’anima si separa da Dio. Ed è la tragedia.

Questo perché il molto è sempre fatto dal piccolo e il molteplice dall’unità.

Questo perché un piccolo tarlo …può anche far crollare un albero maestoso.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "“Il tarlo, benché piccolino, può far cadere un albero grande” (proverbio australiano)"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*