La Messa, celebrata bene, è il più grande apostolato. Celebrata male, è la rovina del mondo

Scrive don Dolindo Ruotolo:

“La Messa è un tesoro ineffabile, più grande mille volte più della creazione (…). Non vi è un apostolato più bello di una Messa celebrata bene e santamente. La rovina del mondo è dovuta principalmente alla Messa celebrata male! E’ un orrore che non distrugge l’essenza della Messa, ma ne devasta la fioritura.”

D’altronde non può essere che così. Don Dolindo dice che la Messa è mille volte più della creazione. In realtà, il santo sacerdote napoletano vuol dirci che la Messa, ogni Messa, è infinitamente più grande dell’universo intero.

E allora, se è così (ed è così), perché meravigliarsi che dalla Messa dipenda tutto?

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI

1 Comment on "La Messa, celebrata bene, è il più grande apostolato. Celebrata male, è la rovina del mondo"

  1. Stessa cosa vale per il canto gregoriano. Se cantato bene (come purtroppo si sente solo nei concerti o nei dischi) è la più bella musica mai concepita nella storia del genere umano, se cantato male (come di solito si sente in chiesa) è una lagna insostenibile.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*