La “via pulchritudinis” con Frans Meerts

Rubrica a cura di Corrado Gnerre


Noi de Il Cammino dei Tre Sentieri siamo convinti che sia importante ribadire che Dio è Somma Verità, Somma Bontà e Somma Bellezza. Che la Verità Cattolica non solo è “vera” ma è anche “bella”, che non solo soddisfa pienamente l’intelligenza con la sua inappuntabile logica, ma anche il cuore con il suo costitutivo e irresistibile fascino. Ed ecco perché le nostre meditazioni devono muovere anche dalla contemplazione della Bellezza, utilizzando quella che si è soliti definire la “Via Pulchritudinis”… appunto: la “Via della Bellezza”, che è il Terzo Sentiero de “Il Cammino dei Tre Sentieri”


 Frans Meerts (1836-1896), Cibo per il frate

C’è un detto che dice “Se vuoi avere un po’ di tempo da qualcuno, vai da chi non ha tempo“. Ovvero: se vuoi che qualcuno ti possa ascoltare, vai da qualcuno che è indaffarato perché non è suo solito perdere tempo.

Questo detto si potrebbe parafrasare e rivolverlo in questo senso: “Se vuoi ricevere qualcosa, va da chi ha poco e con fatica si guadagna questo poco.”

Un frate questuante sta passando per le vie del borgo. Lo fa come è solito fare da tempo. Il motivo è racimolare qualcosa da portare in convento.

Il suo volto è sereno e un sorriso si esprime chiaramente. Egli sa che non sta camminando invano, che riceverà qualcosa ancora, dopo quello che ha già ricevuto. Una sostanziosa borsa pende dalle sue spalle e può contenere dell’altro.

Chiede a chi non ha tanto e con sudore si guadagna il pane; ma sa che, proprio per questo, la sua speranza non andrà delusa.

La scena è serena.

C’è finanche spensieratezza. Dei giovani si divertono nel lavoro che devono assolvere. Così come due comari stanno parlottando fra loro.

Nella semplicità di quello spaccato del borgo c’è l’armonia del vivere.

C’è la certezza di non sentirsi soli.

C’è l’assicurazione di non essere individui isolati e anonimi. Ma accolti e protetti.

C’è il senso della comunità… dove l’io non è chiamato a smarrirsi nella sua solitudine.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "La “via pulchritudinis” con Frans Meerts"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*