SOSTA – Lo sai che le madri possono offrire alla Madonna le azioni dei loro bambini?

Rubrica a cura di Corrado Gnerre


Riprendiamo integralmente un articolo comparso anni fa su  “Famiglia Domani flash”

Sappiamo che la famiglia è cellula della Santa Chiesa e che la famiglia cristiana è come una piccola chiesa.

Le azioni fatte dai responsabili di questa piccola comunità -ossia dai genitori- si ripercuotono su di essa, nel bene e nel male.

In particolare, la madre può svolgere un ruolo determinante nell’orientare la vita della famiglia in senso cristiano, in modo da ottenere da Dio le maggiori grazie in beneficio specialmente dei figli.

Una delle pratiche migliori, a questo scopo, è quella di offrire a Dio, per le mani della Madonna, le azioni che i propri bambini compieranno nella giornata.

A nome dell’intera famiglia, ed anche a nome dei bambini che, essendo troppo piccoli, ancora non possono capire questa pratica, la madre può presentare a Maria le azioni dei figli, che, essendo innocenti e in grazia di Dio, costituiscono come una preziosa dote che attirerà le grazie e gli aiuti della divina Provvidenza.

In questo modo sarà come se anche i bambini avessero fatto un meritorio atto di offerta delle proprie azioni a Dio per le mani di Maria.

Ogni attività dei figli, dal giocare, al mangiare, al dormire, verrà valorizzata in senso soprannaturale costituendo come un tesoro di grazie che viene capitalizzato nell’animo dei bimbi e che altrimenti andrebbe perduto.

E’ sufficiente per questo che la madre faccia, all’inizio della giornata, questa semplice pratica: “O Vergine Immacolata, ti offro le azioni dei miei figliuoli, perché li presenti al trono di Dio.”

In questo modo la madre, imitando il gesto con cui la Madonna offrì sull’altare dell’Antica Legge il suo Divino Infante neonato, santificherà le azioni dei figli che altrimenti, da soli, non avrebbero coscienza di poter offrire la loro giornata a Dio valorizzandola in senso soprannaturale.

Questa offerta è il più grande beneficio che una madre può fare per il suo bambino, perché in questo modo gli preparerà le condizioni soprannaturali per vivere una vita di grazia e per essere inclinato verso la virtù lungo tutta la vita, in attesa di meritare insieme l’eterno premio del Paradiso.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI

Be the first to comment on "SOSTA – Lo sai che le madri possono offrire alla Madonna le azioni dei loro bambini?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*