SOSTA – Cosa potrebbe dire Gesù ad un padre di famiglia?

Il Servo di Dio don Dolindo Ruotolo (1882-1970) immagina Gesù che si rivolge ad un papà di famiglia

Hai dei figli e sei tu il loro modello. Ispira loro con tuo esempio un grande rispetto per la loro mamma, che è quella che deve educarli. Non contendere mai e rafforza la sua autorità col tuo rispetto.

non avere mai puntigli, non avere un carattere che si preoccupa soltanto di sé, fisso nelle proprie idee e ostinato in velleità inutili, che possono generare disturbi o dissensi.

Mi rappresenti nella casa e quindi devi vivere di me e con me, per fare che la tau casa sia immagine della famiglia di Nazaret.

Tua moglie e i tuoi figli sono l’oggetto della grande missione che hai, perciò vivi principalmente per la tua casa.

Dio disse nella istituzione del matrimonio queste parole: L’uomo lascerà suo padre e sua madre, e si unirà a sua moglie, e i due saranno una sola carne (Genesi 2,24).

Dio, dunque, nell’istituire la famiglia, volle dall’uomo un distacco da tutto e persino dal padre e dalla madre, perché aderisse alla sua casa, alla sua sposa, ai germogli del reciproco amore.

Che cosa diresti di quelli che dimenticano la loro famiglia, aderendo ad una miserabile passione?

Il padre di famiglia è come me Crocifisso, che porto il peso degli uomini, ed egli porta il peso della sua casa; la mamma è come Maria addolorata, che porta il dolore di tutta l’unità, ed ella porta i dolori di tutta la famiglia. I figli sono i fiori della Chiesa che debbono spuntare per Dio.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI

Be the first to comment on "SOSTA – Cosa potrebbe dire Gesù ad un padre di famiglia?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*