Guardando …un tappeto

La posizione dello sguardo, il privilegio dell’osservazione, il partire dal vedere e dal constatare è non solo la posizione più ragionevole, ma anche quella più intelligente. La parola “intelligenza” viene dal latino “intus-legit” che significa “leggere dentro”. L’intelligenza, pertanto, implica non una conoscenza superficiale ma una conoscenza dentro la realtà. Appunto: la realtà! L’intelligenza ha bisogno della realtà, non ne può fare a meno. Se la realtà non esistesse, non ci sarebbe modo di poter esercitare l’intelligenza, non ci sarebbe modo di essere intelligenti. Ed è la realtà che ci rimanda alla bellezza della Verità Cattolica … perché tutto è cattolico, perché tutto è di Dio!’

A cosa serve un tappeto?

Almeno a tre cose.

Sicuramente ad abbellire.

Ma anche a rendere meno freddo il pavimento, qualora non  si avessero subito a disposizione le scarpe, si pensi agli scendiletto, che pur sono tappeti.

Però un tappeto può anche servire a rendere meno scivoloso il pavimento. E’ il caso dei tappeti che si utilizzano nelle toilettes.

Ma cosa è davvero un tappeto? E’ qualcosa di caldo, di tenero, di morbido che si frappone tra il camminare e la superficie.

Il tappeto non è staccato dalla terra: i tappeti volanti non esistono, sono solo nelle favole.

Il tappeto, per essere riconosciuto tale e svolgere la sua funzione, deve essere steso sulla terra. Solo così offre la morbidezza affinché il nostro poggiare sulla terra non sia duro e pericoloso.

Ci salva dal freddo del pavimento, così anche dalla sua scivolosità; e, in non pochi casi, rende questo più bello e adorno, pensiamo ai tappeti di pregio nei salotti.

Un tappeto ci ricorda che la terra va utilizzata, calpestata, ma che c’è la possibilità di non farsi irretire dalla sua durezza e pericolosità: c’è la possibilità di lievemente e teneramente staccarsi da essa.

Perché la terra non può e non deve fagocitare: essa è solo un mezzo… non il nostro fine!

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "Guardando …un tappeto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*