“Tutti credono che far niente sia una cosa facile, ma bisogna vedere questo niente come lo fanno. Socrate, Platone, Diogene, non facevano niente tutto il giorno, ma quel niente lo facevano in modo perfetto” (Eduardo De Filippo)

Rubrica a cura di Corrado Gnerre


Tra gli strumenti di un cammino vi è la bisaccia, una borsa con cui poter portare il piccolo necessario; non certo il pasto che i pellegrini chiedevano e chiedono agli ostelli, ma qualche semplice e piccolo boccone per sostenere il passo. Fuor di metafora, ne Il Cammino dei Tre Sentieri la “Bisaccia”  è un insegnamento della sapienza naturale con cui poter sostenere il passo dell’esistenza e confermare la scelta della bellezza della Verità Cattolica. 


Tutti credono che far niente sia una cosa facile, ma bisogna vedere questo niente come lo fanno. Socrate, Platone, Diogene, non facevano niente tutto il giorno, ma quel niente lo facevano in modo perfetto.

(Eduardo De Filippo)

Certo, non far niente non è per nulla una cosa facile …da farsi.

Attenzione al finale di questa frase: da farsi. Già! Perché anche il non far niente è qualcosa che in un certo qual modo si deve fare. Anche il non far niente nasce da una decisione. Ed è un fare, perché il proprio essere deve stare lì, in quella situazione, a decidere attimo dopo attimo di non decidere.

Ma, al di là di queste considerazioni, Eduardo de Filippo con le sue parole vuole dirci un’altra cosa. Ovvero che l’uomo -meglio: la vita dell’uomo- non si deve misurare solo con un fare efficientistico. C’è il pensiero. E il pensiero di suo non si vede. Non muove immediatamente le cose. Non costruisce o non distrugge all’istante. Però ha degli esiti. Sembra un non far niente, invece produce degli effetti che rimarranno scolpiti nella storia; nella storia individuale e molte volte anche in quella universale.

Ecco, perché -giustamente- Eduardo ci dice che anche il non far niente deve essere fatto bene.

Aggiungiamo noi: se il pensiero scopre il Vero, agisce con esattezza; se invece pretende inventare il vero, allora sono dolori.

Sono dolori per il pensiero stesso e per tutti.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI

Be the first to comment on "“Tutti credono che far niente sia una cosa facile, ma bisogna vedere questo niente come lo fanno. Socrate, Platone, Diogene, non facevano niente tutto il giorno, ma quel niente lo facevano in modo perfetto” (Eduardo De Filippo)"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*