“Dall’arché al Big Bang. Georges Edouard Lemaitre e la grande narrazione cosmica” di Mauro Stenico

Mauro Stenico, Dall’arché al Big Bang. Georges Lemaitre e la grande narrazione cosmica, Fondazione Museo Storico del Trentino, Trento 2017, pp.134, euro 12,00

Dalla quarta di copertina:

La storia della cosmologia è caratterizzata dalla presenza di grandi idee variamente discusse, revisionate e infine approvate o rifiutate. oste cosmologiche novecentesche hanno ingenerato un vivace e interessante dibattuto non soltanto sul piano scientifico-naturale, ma anche su quello filosofico, religioso e, persino, politico. Dopo una breve esposizione del lungo percorso che condusse l’astronomia dal modello di Universo finito al Cosmo infinito per giungere poi, nel dibattito contemporaneo, all’Universo finito ma in espansione, il libro si concentra sulla figura del sacerdote e cosmologo belga Georges Lemaitre (1894-1966) che, con l’ipotesi dell’atomo primitivo, pose le basi della teoria del Big Bang. la vita e l’opera di Lemaitre seppero suscitare la stima di importanti scienziati, nonché dimostrare come scienza e fede possano pacificamente coesistere nella stessa persona, pur nello loro autonomia ma senza conflitto immaginario.

Mauro Stenico, nato a Trento nel 1983, si è specializzato in comunicazione politica e storia della scienza con un dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Trento e la J.W. Goethe-Università di Francoforte sul Meno. Fulcri d’interesse delle sue ricerche sono la storia della cosmologia, la filosofia della scienza e la filosofia teoretica. Fra le sue pubblicazioni più recenti: La ragionevole creazione. cosmologia moderna, ideologie del XX secolo e religione (Trento 2015) e La meraviglia cosmica: saggezza divina e natura celeste (Chieti 2016).

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "“Dall’arché al Big Bang. Georges Edouard Lemaitre e la grande narrazione cosmica” di Mauro Stenico"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*