Mese del preziosissimo Sangue – 27 luglio

ESEMPIO

Il padre Buordaloue era predicatore alla Corte di Luigi XIV, Re di Francia.
Questo Re non teneva una condotta buona ed onesta: il grande predicatore non era tipo di farsi scoraggiare nello sferzare il vizio. Un giorno, mentre teneva la sua predica alla presenza del Re stesso e delle persone nobili della sua Corte, con tutto l’ardore del suo zelo, disse: “Maestà, bisogna estirpare il peccato dal vostro cuore.
Alcuni s’indignarono per un parlare così franco e consigliarono il Re di reagire e dare una buona lezione a quel religioso che aveva osato parlare in quel modo.
Ma il Re rispose: “E che? Egli ha fatto il suo dovere di sacerdote: a noi tocca fare il nostro.

RIFLESSIONE

Come avrebbe potuto Luigi XIV stimare un sacerdote pavido, incapace di svolgere la sua missione per essere accomodante con il potere?
Certo, è comodo sentirsi dire belle cose, ma è molto più utile sentirsi dire cose vere.
Chi ama il Preziosissimo Sangue ama il servizio che è tenuto a compiere e ama la Verità.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza
Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

Be the first to comment on "Mese del preziosissimo Sangue – 27 luglio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*