Sant’Ildegarda di Bingen riceveva da Dio le istruzioni per l’uso delle erbe medicinali. Affianchiamola al medico di famiglia!

Aleteia.org riporta un articolo in cui si parla delle erbe medicinali. Vien intervistato un esperto in materia, il padre cappuccino Fra Valentì Serra. Questi dice: “Credo che Santa Ildegarda di Bingen, una badessa tedesca vissuta nel XI secolo, dovrebbe essere proclamata patrona degli erboristi insieme al famoso San Ponce. Papa Benedetto XVI l’ha già dichiarata Dottore della Chiesa nel 2012. Questa santa conosceva i rimedi delle erbe non a causa dei suoi studi o di una tradizione di famiglia, ma attraverso rivelazioni soprannaturali”. Dava queste erbe ai poveri, perché non avevano alcun mezzo per curarsi e non potevano permettersi medici e medicine, a differenza della nobiltà e dell’aristocrazia. Successivamente, anche i Padri Cappuccini fecero lo stesso. Anche la madre di Santa Chiara – seguace di San Francesco d’Assisi, di nome  Ortolana- aveva una vasta conoscenza delle erbe medicinali, che le Clarisse appresero. Era ben conosciuto, allora come oggi, l’iperico, una pianta medicinale utilizzata contro gli stati depressivi, perché tonifica l’organismo. “Quando una suora sembrava essere un po’ giù, più del normale, le veniva somministrato un infuso di iperico. Questi rimedi erano utilizzati anche dai frati”.

Non dobbiamo meravigliarci. La sapienza cristiana nsi esplica anche nella comprensione e nell’uso della natura, che è creazione di Dio. Ogni cosa che esiste ha sempre un senso, e molto spesso questo senso ha un’utilità. Come Dio permette le malattie che si sono introdotte dopo il peccato originale, così non è facile credere che Dio abbia inserito nella natura i rimedi per esse. Occorre però l’umiltà di scrutare e d’invocare la sapienza per capire. Così come faceva sant’Ildegarda di Bingen che riceva da Dio le “istruzioni per l’uso”. Ovviamente il progresso medico e la medicina attuale non devono mai essere sostituiti… ma per certe cose -forse- può bastare solo la natura.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

 

Share on:

Be the first to comment on "Sant’Ildegarda di Bingen riceveva da Dio le istruzioni per l’uso delle erbe medicinali. Affianchiamola al medico di famiglia!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*