Santo Padre, è più urgente l’ “inquinamento” dell’ambiente o la distruzione della famiglia e dei bambini?

Lettera aperta a Papa Francesco

Santo Padre, Ella spesso ha preferito definirsi (come in realtà anche è) “Vescovo di Roma”. Ebbene, proprio oggi nella sua diocesi e nella sua città, c’è stato l’ennesimo oltraggio all’ordine naturale che Dio ha voluto per noi e per tutti. Ci riferiamo al cosiddetto gay-pride.

Proprio nelle stesse ore, Ella, Santo Padre, teneva un incontro con i grandi del petrolio a proposito dell’inquinamento ambientale. Presentando questa questione come decisiva e urgente.

Senza voler entrare nel merito della questione stessa, su cui ci riserviamo tante riserve, e che di sicuro non tocca i principi oggettivi della morale, ci chiediamo come mai, Ella, possa ritenere talmente urgente una tale questione e non (ci piacerebbe tanto essere smentiti) ciò che tende a distruggere l’ordine naturale della famiglia e anche i diritti fondamentali di tanti bambini resi “giocattoli” di perversi desideri di chi vuole presentare come famiglia ciò che non è famiglia.

Santo Padre, Ella, a proposito della questione dell’inquinamento ha detto che abbiamo ricevuto da Dio la natura come un giardino e che non dobbiamo trasformarlo in una selva. Ora, precisando che non è certamente stato l’inquinamento dei nostri tempi a trasformare la natura in una selva ma già il peccato originale, a parte questo… le chiediamo il perché non ha detto nulla della “selva” che proprio nelle vie della città di cui è pastore si sarebbe manifestato in tutta la sua bruttura.

Ci chiediamo il perché di tutto questo.

Ovviamente sappiamo bene che non avremo alcuna risposa a riguardo. Intanto però abbiamo parlato, convinti che un giorno non dovremo rendere conto del nostro silenzio.

Con la speranza che la Cattedra di Pietro possa tornare a difendere il gregge da quelli che sono i veri pericoli che corre, con la speranza che questa Cattedra possa davvero essere la luce perché il mondo si converta senza invece doversi appiattirsi ad esso, con riverenza ci genuflettiamo dinanzi alla sua persona, riconoscendola legittimo successore di Pietro.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

 

Share on:

Be the first to comment on "Santo Padre, è più urgente l’ “inquinamento” dell’ambiente o la distruzione della famiglia e dei bambini?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*