Sant’Antonio Abate

Qualche giorno dopo san Paolo eremita, il padre degli anacoreti o eremiti, la Chiesa festeggia sant’Antonio, il padre dei cenobiti. Antonio si ritirò nel deserto, fin dall’età di 18 anni, per vivervi da perfetto eremita. Il demonio, con lo scopo di fargli abbandonare la solitudine, assunse, per spaventarlo, le forme più ributtanti, ma Antonio mostrò in questo duro combattimento un coraggio incredibile. L’esempio della sua vita gli attirò presto dei discepoli. Riunendoli sotto la sua direzione, egli pose le prima fondamenta della vita religiosa in comune. Sant’Antonio diede ai monaci quella dottrina profonda, ampia e sicura, maturata nella solitudine e nella preghiera, che costituisce la miglior base dell’ascetica cristiana. Morì verso il 356. Sant’Atanasio, che l’aveva onorato della sua amicizia, scrisse la sua vita e la fece conoscere all’Occidente cristiano.


Introito (Salmo 36,30-31)

Il giusto parla con sapienza, la sua lingua proferisce cose giuste: egli conserva in cuore la legge del suo Dio. Non ti adirare contro i malvagi e non invidiare quanti compiono il male.


Epistola (Ecclesiastico 45,1-6)

Amato da Dio e dagli uomini, la sua memoria rimane benedetta. Dio lo glorificò come i santi e lo rese forte perché atterrisse i nemici. Sulla sua parola fece cessare i prodigi, e lo rese forte di fronte al re; gli diede i comandi riguardo al popolo e gli mostrò la sua gloria. Per la sua fedeltà e la sua mansuetudine lo rese santo e lo scelse fra tutti i viventi. Gli fece udire la propria voce e lo avvolse nella nube. Pose nella sua mano i precetti, legge di vita e d’intelligenza.


Vangelo (Luca 12,35-40)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Tenete i vostri fianchi cinti e le lucerne accese; e voi siate come uomini che aspettano il loro padrone al suo ritorno dalle nozze per aprirgli subito, appena viene e picchia. Beati quei servi che il padrone, al suo arrivo, troverà desti. In verità vi dico: egli si cingerà e li farà mettere a tavola e si presenterà a servirli. E se verrà alla seconda e alla terza vigilia e troverà le cose così, beati loro! Sappiate però che se il padre di famiglia conoscesse l’ora in cui viene il ladro, non si lascerebbe forzare la casa. Tenetevi pronti anche voi, perché, nell’ora che voi non supponete, il Figlio dell’Uomo viene.”.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "Sant’Antonio Abate"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*