20 febbraio 1808 – Andreas Hofer, patriota tirolese, viene fucilato dai francesi a Mantova

da radiospada.org

Andreas Hofer, oste della locanda “Am Sand” di San Leonardo in Val Passiria, nacque nel 1767.

Per molti anni visse una vita anonima. Oltre l’attività di oste, faceva anche il commerciante di cavalli.

La svolta nella sua vita avvenne quando il suo Tirolo, in seguito alla Pace di Presburgo del 1805, fu ceduto alla filonapoleonica Baviera.

Hofer era uomo di grande fede e capì subito il pericolo di laicizzazione che correva la sua amata terra. Incombevano, infatti, le riforme illuministe ed anticlericali degli uomini di Monaco.

Fu per questo che accettò l’invito alla ribellione da parte del fratello dell’Imperatore, l’Arciduca Giovanni.

Grazie anche alle predicazioni del cappuccino Joachim Haspinger, Hofer riuscì a raccogliere molti volontari e conseguì strepitose vittorie come quella sul Monte Isel, riuscendo a cacciare le truppe franco-bavaresi dalle Alpi Orientali.

Il giorno dell’Assunta, Hofer entrò trionfalmente ad Innsbruck come capo di un governo provvisorio. In quel giorno pronunciò queste parole: “Tutti quelli che vogliono essere miei compagni d’arme, devono combattere da valorosi, onesti e bravi Tirolesi per Dio, l’imperatore e la patria”.

Ma la Pace di Vienna decretò lo scioglimento del governo di Hofer. Il Tirolo fu riassegnato alla Baviera in cambio del Salisburghese.

L’Oste della Val Passiria cercò di opporsi, ma fu sconfitto; e inutile fu il tentativo di riorganizzare un esercito capace di opporsi alle nuove decisioni.

Fu costretto a rifugiarsi in alta montagna.

Venne tradito da uno dei suoi contadini per 1500 fiorini. Arrestato, fu deferito al tribunale militare di Mantova e qui fucilato, nonostante i tentativi d’intercessione dell’Imperatore e di Metternich presso Napoleone.

È ancor oggi considerato l’eroe nazionale tirolese.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

Share on:

Be the first to comment on "20 febbraio 1808 – Andreas Hofer, patriota tirolese, viene fucilato dai francesi a Mantova"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*