Il Catechismo di San Pio X commentato per voi (n.126)

Rubrica a cura di Piefrancesco Nardini


Domanda: Chi sono gli ebrei?
Risposta: Gli ebrei sono i non battezzati che professano la legge di Mosè e non credono che Gesù Cristo è il Messia o Cristo promesso.


Il popolo ebreo è stato eletto da Dio. Fu da Lui scelto affinché, con la Legge del Sinai, data direttamente da Dio a Mosè, mantenesse viva la fede nell’unico vero Dio e, quindi, nel Messia promesso, il Redentore venturo.

“Grazie alla legge mosaica e alla speciale assistenza di Dio, gli ebrei furono l’unico popolo che conservò il culto del vero Dio e mantenne viva la fede nel Messia promesso” (Dragone).

Quando San Pio X parla di ebrei fuori dalla comunione dei santi (v. n. 124) non si riferisce, quindi, al popolo vissuto prima di Gesù, e nemmeno a quelli che Lo riconobbero dopo la Sua manifestazione, ma a quella parte di popolazione che non Lo riconobbe come Messia e, quindi, non professa la Legge perfezionata da Gesù, il Cristianesimo, ma rimane a quella di Mosè prima di Cristo e vive, ancora oggi, in attesa del Messia. La conseguenza è il non riconoscimento della Chiesa cristiana e un Dio che evidentemente non è quello Uno e Trino del Cattolicesimo.

Si deve, quindi, sempre specificare quando si parla di Giudaismo: “o si prende come una fase della Religione rivelata a Mosè, e perfezionata da Gesù Cristo e allora il Giudaismo è una parte del Cristianesimo o si prende, come fra i moderni Ebrei quale religione che rigetta il perfezionamento fatto da Gesù Cristo, e allora è una religione particolare e distinta” (Casali).

Per quanto suddetto, dunque, il Papa di Riese insegna che gli ebrei non fanno parte della comunione dei santi, ossia della Chiesa. Non credendo in Nostro Signore Gesù Cristo come Messia (anzi, aspettando ancora il Messia) non sono battezzati e non hanno la fede.


Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri


Vuoi aiutarci a far conoscere quanto è bella la Verità Cattolica?

CONDIVIDI

Be the first to comment on "Il Catechismo di San Pio X commentato per voi (n.126)"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*