Gli ammiratori “cattolici” di Lutero farebbero bene a visitare una mostra di vasi preziosi. Vi diciamo perché.

Un mito da sfatare è quello secondo cui Lutero avrebbe voluto solo “riformare” la Chiesa.

Cari pellegrini, vi offriamo questo semplice banalissimo esempio.

Prendiamo un vaso prezioso impolverato. Un conto è se ci limitassimo a spolverarlo facendolo tornare alla lucentezza originaria, altro se lo scagliassimo a terra facendolo in mille pezzi e poi pretendessimo di ricostruirlo a nostro piacimento.

“Riformare” significa tornare alla forma originaria (ri-formare); ebbene, Lutero non riformò, ma distrusse tutto.

Un solo esempio: su sette sacramenti ne conservò solo due: il Battesimo e l’Eucaristia …ma sarebbe meglio dire uno e mezzo, perché di quest’ultimo accetto solo la consunstanziazione e non la transustanziazione.

Dio è Verità, Bontà e Bellezza

Il Cammino dei Tre Sentieri

Share on:

1 Comment on "Gli ammiratori “cattolici” di Lutero farebbero bene a visitare una mostra di vasi preziosi. Vi diciamo perché."

  1. Santea riflessioni! Amici dei 3 Sentieri.
    Eppure, sappiamo che c’è gente che pur predicandosi cattolici…nonostante le prove inconfutabili su questo “losco” personaggio,continua a riabilitaro.
    Mesi or sono, non ricordo con precisione quale mese, finanche sull’altare della Chiesa della Madonna delle Grazie, a S. Giovanni Rotondo, sull’altare hanno concelebrato i frati cappuccini padre Colacelli e altri) con un luterano.
    Inutile dire che ,mi sono cascate le braccia!!!!
    S.Pio si sarà rivoltato nella tomba.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*